Dreams

Sinossi

E se la vita fosse come un sogno… o come molti sogni? In un solo batter d’occhio Valentina viaggia ed esplora diversi sogni, dove la realtà e la fantasia dialogano in una danza che trascende lo spazio e il tempo.

Sogno dopo sogno, le situazioni da risolvere la portano a domande sul senso della vita e la morte.

Al contrario di come molti posso credere, coloro che si sono avvicinati al momento cruciale tra la vita e la morte e che per diverse cause sono tornati indietro (morte apparente), ci raccontano dell’incontro felice con i grandi temi della vita, in un paesaggio simile al sogno.

A loro volta i sogni, con il loro mistero, nascondono una realtà che sembra trascendere le dimensioni dello spazio e del tempo.

Note di regia

In questo film voglio creare un’atmosfera simile al sogno, che presenti il passaggio tra la vita e la morte, con i grandi temi esistenziali rappresentati in situazioni allegoriche, in conflitti e paesaggi attraverso il quale lo spettatore è portato. Lo spettatore è il vero protagonista del film, le sue emozioni, le sue paure e le sue speranze.

Un film esistenziale che anche nella realizzazione cerca di creare un forte vincolo con lo spettatore, volendogli regalare un presentimento della trascendenza.

Trailer:

Nella realizzazione del teaser, dato il suo carattere sperimentale della sceneggiatura, ho voluto creare una vicinanza e identificazione con il protagonista e per questo è stata usata una montatura attaccata al corpo dell’attrice (bodyrig) che mantiene un vincolo costante con il suo primo piano, che trasmette anche i movimenti dovuti alle espressioni corporee e alla respirazione. Le emozioni così si trasmettono ai movimenti di camera e arrivano allo spettatore quasi in maniera subliminale.

Tutto il girato è stato realizzato in 3d stereoscopico (a due camere).

Facebook: Dreamslapelicula